Legislatura 16ª - 7ª Commissione permanente - Resoconto sommario n. 417 del 10/10/2012

ULTERIORI EMENDAMENTI ALL'ULTERIORE NUOVO TESTO UNIFICATO PROPOSTO DAI RELATORI SUI DISEGNI DI LEGGE 

N. 2997, 2794

Art.  1

1.300

I RELATORI

Al comma 1, capoverso 1-ter, sostituire le parole: "31 ottobre 2012" con le seguenti: "31 dicembre 2012".

1.301

I RELATORI

Al comma 1, capoverso 1-ter, ultimo periodo, sopprimere la parola: "comunque".

1.302

I RELATORI

Al comma 1, capoverso 1-quater, sostituire la lettera a) con la seguente:

"a) è considerata attività di restauro di beni culturali mobili e superfici decorate di beni architettonici l'attività caratterizzante il profilo di competenza del restauratore di beni culturali, secondo quanto previsto nell'Allegato A del decreto del Ministro 26 maggio 2009, n. 86;".

1.303

I RELATORI

Al comma 1, capoverso 1-quater sostituire la lettera c) con la seguente:

"c) l'attività svolta deve risultare da atti di data certa, formati in occasione dell'affidamento dell'appalto, in corso d'opera o al momento del collaudo, purchè emanati, ricevuti o anche custoditi dall'autorità preposta alla tutela del bene oggetto dei lavori o dagli istituti di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 20 ottobre 1968, n. 368;".

1.304

I RELATORI

Al comma 1, capoverso 1-quinquies, sostituire le parole: "31 ottobre 2012" con le seguenti: "31 dicembre 2012".

1.305

I RELATORI

Al comma 1, capoverso 1-quinquies, dopo le parole: "ai sensi del successivo comma 1-sexies", inserire le seguenti: ", lettere a), b), c), d) ed e), nonchè, a condizione che il soggetto alla data predetta abbia anche svolto attività di restauro di cui al comma 1-quater per un periodo di almeno due anni, ai sensi del comma 1-sexies, lettera f)".

1.400

Il Governo

Al comma 1, capoverso 1-quinquies,  sostituire il secondo periodo con il seguente: "Con il medesimo decreto sono stabilite le modalità per lo svolgimento di una distinta prova di idoneità con valore di esame di stato abilitante, finalizzata al conseguimento della qualifica di restauratore di beni culturali, ai medesimi effetti indicati all'articolo 29, comma 9-bis, cui possono accedere coloro i quali, entro il termine e nel rispetto della condizione previsti dal comma 1-ter, abbiano conseguito la laurea o il diploma accademico di primo livello in Restauro delle accademie di belle arti, nonché la laurea specialistica o magistrale ovvero il diploma accademico di secondo livello in Restauro delle Accademie di belle arti,  corrispondenti ai titoli previsti nella Tabella 1, attraverso un percorso di studi della durata complessiva di almeno cinque anni. La predetta prova si svolge presso le istituzioni dove si sono tenuti i corsi di secondo livello, che vi provvedono con le risorse umane, strumentali e finanziarie disponibili a legislazione vigente, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica."

1.306

BARELLI, SIBILIA

Al comma 1, capoverso 1-quinquies,  sostituire il secondo periodo con il seguente: "Con il medesimo decreto sono stabilite le modalità per lo svolgimento di una distinta prova di idoneità con valore di esame di stato abilitante, finalizzata al conseguimento della qualifica di restauratore di beni culturali, ai medesimi effetti indicati all'articolo 29, comma 9-bis, cui possono accedere coloro i quali, entro il termine e nel rispetto della condizione previsti dal comma 1-ter, abbiano conseguito la laurea o il diploma accademico di primo livello in Restauro delle accademie di belle arti, nonché la laurea specialistica o magistrale ovvero il diploma accademico di secondo livello in Restauro delle Accademie di belle arti,  corrispondenti ai titoli previsti nella Tabella 1, attraverso un percorso di studi della durata complessiva di almeno cinque anni. La predetta prova si svolge presso le istituzioni dove si sono tenuti i corsi di secondo livello, che vi provvedono con le risorse umane, strumentali e finanziarie disponibili a legislazione vigente, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica."

1.307

I RELATORI

Al comma 1, capoverso 1-sexies, dopo le parole: "alla data di pubblicazione del bando", inserire le seguenti: " , sia in possesso di uno dei seguenti titoli".

1.308

I RELATORI

Al comma 1, capoverso 1-sexies, sostituire la lettera a) con la seguente:

"a) abbia conseguito la laurea specialistica in Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico (12S) ovvero la laurea magistrale in Conservazione e restauro dei beni culturali (LM11), ovvero il diploma di laurea in Conservazione dei beni culturali, se equiparato dalle università alle summenzionate classi, ai sensi dell'articolo 2, del decreto ministeriale 9 luglio 2009;"

1.401

Il Governo

Al comma 1, capoverso 1-sexies, sostituire la lettera a) con la seguente:

"a) abbia conseguito la laurea specialistica in Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico (12S) ovvero la laurea magistrale in Conservazione e restauro dei beni culturali (LM11), ovvero il diploma di laurea in Conservazione dei beni culturali, se equiparato dalle università alle summenzionate classi, ai sensi dell'articolo 2, del decreto ministeriale 9 luglio 2009;"

1.309

I RELATORI

Al comma 1, capoverso 1-sexies, lettera b, sostituire le parole: "un diploma di laurea" con le seguenti: "la laurea".

1.402

Il Governo

Al comma 1, capoverso 1-sexies, lettera b, sostituire le parole: "un diploma di laurea" con le seguenti: "la laurea".

1.310

I RELATORI

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 1.- Titoli di studio, alla quarta, quinta e sesta riga, sopprimere le seguenti parole: "Diploma di".

1.403

Il Governo

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 1.- Titoli di studio, alla quarta, quinta e sesta riga, sopprimere le seguenti parole: "Diploma di".

1.311

I RELATORI

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 1.- Titoli di studio, alla settima riga, sopprimere le seguenti parole: "del vecchio ordinamento".

1.404

Il Governo

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 1.- Titoli di studio, alla settima riga, sopprimere le seguenti parole: "del vecchio ordinamento".

1.312

I RELATORI

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 1.- Titoli di studio, dopo la ottava riga, aggiungere la seguente: "Titoli riconosciutiequipollenti al diploma in restauro conseguito presso le Accademie di Belle arti" con il seguente punteggio: "50 per ciascun anno, fino a un massimo di 150."

Conseguentemente, alla ottava riga della medesima Tabella sopprimere le seguenti parole: "e dichiarati ad essi equipollenti".

1.405

Il Governo

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 1.- Titoli di studio, dopo la ottava riga, aggiungere la seguente: "Titoli riconosciutiequipollenti al diploma in restauro conseguito presso le Accademie di Belle arti" con il seguente punteggio: "50 per ciascun anno, fino a un massimo di 150."

Conseguentemente, alla ottava riga della medesima Tabella sopprimere le seguenti parole: "e dichiarati ad essi equipollenti".

1.313

I RELATORI

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 1.- Titoli di studio, sostituire la nota in calce con la seguente: "I punteggi relativi ai titoli di studio suindicati sono cumulabili fino al raggiungimento di un punteggio complessivo di 200, ad eccezione di quelli relativi alla laurea nella classe L1 o L43, che sono cumulabili con quelli relativi alla laurea specialistica nella classe 12S o alla laurea magistrale nella classe LM11, ovvero con il diploma in restauro di secondo livello conseguito presso le Accademie di Belle arti, raggiungendo un punteggio complessivo di 200. Il diploma in restauro di primo livello conseguito presso le Accademie di Belle arti è altresì cumulabile con la laurea specialistica nella classe 12S o con la laurea magistrale nella classe LM11, con un punteggio complessivo di 200.".

1.406

Il Governo

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 1.- Titoli di studio, sostituire la nota in calce con la seguente: "I punteggi relativi ai titoli di studio suindicati sono cumulabili fino al raggiungimento di un punteggio complessivo di 200, ad eccezione di quelli relativi alla laurea nella classe L1 o L43, che sono cumulabili con quelli relativi alla laurea specialistica nella classe 12S o alla laurea magistrale nella classe LM11, ovvero con il diploma in restauro di secondo livello conseguito presso le Accademie di Belle arti, raggiungendo un punteggio complessivo di 200. Il diploma in restauro di primo livello conseguito presso le Accademie di Belle arti è altresì cumulabile con la laurea specialistica nella classe 12S o con la laurea magistrale nella classe LM11, con un punteggio complessivo di 200.".

1.407

Il Governo

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 2.- Personale dipendente dalle amministrazioni pubbliche preposte alla tutela dei beni, dopo la seconda riga, inserire la seguente: "Inquadramento come docente di restauro presso le Accademie di belle arti per i settori disciplinari ABPR24, ABPR25, ABPR26, ABPR27 ed ABPR28" con il seguente punteggio: "300".

1.314

BARELLI, SIBILIA

Nell'Allegato B, sezione I) Titoli e punteggi, Tabella 2.- Personale dipendente dalle amministrazioni pubbliche preposte alla tutela dei beni, dopo la seconda riga, inserire la seguente: "Inquadramento come docente di restauro presso le Accademie di belle arti per i settori disciplinari ABPR24, ABPR25, ABPR26, ABPR27 ed ABPR28" con il seguente punteggio: "300".  

 

Scrivi commento

Commenti: 0